Bss è

L’idea di BSS-Italia nasce dal Business Angel, Flavio Zanarella, nel 2014, più precisamente nel Settembre del 2014. Così a Flavio piace argomentare la sua forte passione: “Durante la mia carriera spesso ho visto sperperare tante opportunità, tante iniziative che gli imprenditori azzardano, ma che per diverse ragioni, rimangono incompiute; da qui è nata la voglia di mettermi in prima linea e di creare un gruppo di lavoro che via via si allarga o si allargherà!, fino a creare una vera e propria rete, di imprese, rete che io chiamo la Rete del Valore, il tutto volto a valorizzare quelli che sono i talenti, le aziende e le figure manageriali.

Perchè nasce BSS-Italia?

Per fare business ed offrire soluzioni di business, quindi noi ci poniamo all’interno delle aziende per creare soluzioni e valorizzare quelle che sono le nostre realtà imprenditoriali italiane. BSS-Italia nasce con lo scopo di avere un gruppo di lavoro che è staccato rispetto all’assetto societario delle aziende, ma che allo stesso tempo le guida da un punto di vista di soluzioni per esse.

Negli ultimi anni abbiamo osservato grandi cambiamenti a livello macroeconomico che hanno reso difficile la gestione delle piccole e medie imprese italiane; questo è il motivo per cui la gestione delle diverse aree che nutrono l’economia di un’azienda richiedono specifiche competenze, proprio da questa necessità, è nata la nostra BSS-Italia.

Da chi è formato BSS-Italia?

Siamo una struttura di figure altamente professionali, sia strategiche che operative, che affiancano le singole aziende, valutando le opportunità esterne per capire come inserirle all’interno delle realtà imprenditoriali per valorizzarle. Questo è un modello organizzativo unico nel suo genere e ho voluto fortemente crearlo perché dalla mia esperienza mi sono reso conto che non esiste ed è necessario, e doveroso, applicare un modello di questo tipo. Il nostro obiettivo è quello di valorizzare e trovare le soluzioni laddove il mercato attuale non le può dare.

BSS-Italia: creare soluzioni

Oggi, la situazione economica in Italia invece di incentivare l’imprenditoria e aiutare le imprese a creare un tessuto sociale, lo opprime. L’imprenditore vede questa situazione come una costante pressione dove l’azienda deve sopperire a mille incombenze, a mille ostacoli e non è assolutamente agevolata come invece lo sono aziende e competitor in altre parti del mondo. Questa per noi, e per le realtà italiane, è un’ulteriore difficoltà: abbiamo una disparità di mercato solo per il fatto di operare in un contesto globale. Per noi, il vero business è la nostra unione del know-how per creare soluzioni e opportunità per la tua crescita imprenditoriale.

Siamo convinti che alla base dei numeri, e cioè dei risultati, ci siano le persone: se lavoriamo sulla fase di relazione e capiamo fino quanto possiamo spingerci per comprendere i manager e i dipendenti; se tutti entriamo nell’ottica di pensiero che la nostra metodologia di analisi può valorizzare al meglio la persona e soprattutto valorizzarla in quello che meglio può dare all’azienda, non avremo più cause impossibili ma solo situazioni da gestire.

Contattaci